23 Dicembre 2020
Panettone solidale alla RSA di Caserta, Coldiretti dona un sorriso ai disabili

Un panettone per un sorriso. È l’augurio di buon Natale che la federazione provinciale di Coldiretti ha voluto rivolgere alle persone diversamente abili della RSA di Caserta. I panettoni, realizzati con grani antichi da un’azienda agricola socia di Coldiretti, sono stati consegnati al direttore sanitario Alfonso Santagata dal presidente Manuel Lombardi e dal direttore Giuseppe Miselli.

“Ringrazio la Coldiretti – ha evidenziato il direttore Santagata – per aver voluto esprimere con questo dono un gesto di solidarietà verso i nostri ragazzi, che sentono così forte l’atmosfera del Natale. Per noi, per la nostra struttura di assistenza, i giorni delle festività natalizie sono giorni speciali, dove il calore di un gesto ha un valore inestimabile. Una persona non autosufficiente, anche con disabilità importanti, non ha bisogno solo di cure per il corpo, ma di vivere al meglio l’abbraccio di una piccola comunità che è come una famiglia”.

“Stiamo attraversando un periodo difficile – ha sottolineato il presidente Lombardi – che il mondo agricolo vive con pieno senso di responsabilità. Le nostre aziende, nonostante tutto, non si sono mai fermate per garantire cibo sano e sicuro sulle tavole degli italiani. Ma questo Natale è diverso dagli altri. Il covid ha amplificato i limiti del nostro territorio, investendo in pieno chi era già fragile. Con questo piccolo dono vogliamo ribadire la vicinanza degli agricoltori verso chi è più debole, come è sempre stato nella tradizione contadina, ricevendone in cambio un regalo prezioso: un sorriso”.