20 Ottobre 2008
Patronato Epaca Campana

     Promuovere e sviluppare profili professionali capaci di leggere e soddisfare con competenza ed efficacia  i bisogni sociali emergenti dei cittadini, elevare gli standard qualitativi dei servizi offerti, affermare un sistema integrato di servizi  a tutela degli interessi collettivi pubblici e privati. E’ partito con queste motivazioni il vivaio formativo degli operatori campani del Patronato Epaca (Ente di Patrocinio ed Assistenza per i Cittadini e l’Agricoltura), costituito dalla Confederazione nazionale Coldiretti e riconosciuto dallo Stato dal 1954.
     L’evoluzione sempre più incalzante delle dinamiche e dei fabbisogni sociali, impone la necessità di rafforzare e aggiornare la capacità di dare risposte ad una platea sociale sempre più vasta e diversificata-  spiega il direttore di Epaca-Campania, Alessandro Brini.   
     Circa 100 le ore di formazione per il consolidamento dei pilastri di un’azienda pro-attiva con la formazione e l’aggiornamento, da ottobre a dicembre 2008, delle competenze di tutti gli addetti impegnati  negli uffici Epaca- Coldiretti presenti su tutto il territorio campano, per svolgere un servizio di pubblica utilità, senza scopo di lucro e secondo le modalità stabilite dalla legge.     
     Persona giuridica di diritto privato, il Patronato Epaca ha fra i suoi compiti e le sue finalità l’assistenza e la tutela per il conseguimento di benefici previdenziali, sociali, assistenziali, in sede amministrativa e di contenzioso, dei cittadini italiani, della generalità dei lavoratori, dei pensionati, degli stranieri e degli apolidi.  Garantisce, inoltre, informazioni e servizi a tutti i cittadini in materia di risparmio previdenziale, diritto di famiglia e successione, sicurezza e servizi sociali, sanità, immigrazione, mercato del lavoro, assistenza sanitaria, prestazioni sociali legate al reddito, anche facilitando l’accesso ai dati ed ai servizi della Pubblica Amministrazione.          
     In particolare, per pensioni, previdenza, infortuni e malattie professionali presta consulenza ed assistenza  relativa  al riconoscimento del diritto su ogni tipologia erogata dall’Inps, dall’Inpdap, dall’Inail, dall’Ipsema e dagli altri istituiti previdenziali, con il calcolo del diritto, la compilazione delle richieste e il rapporto con gli Istituti per pratiche di ricostituzione, riliquidazione e ricalcolo pensione, verifica e rettifica delle pensioni già liquidate, sistemazione delle posizioni assicurative dei lavoratori e pratiche di prestazioni temporanee   (disoccupazione, assegni familiari, maternità), riconoscimento del danno biologico, revisione rendite ed altro con patrocinio anche in sede di contenzioso amministrativo, medico e legale, mediante avvocati e medici di provata esperienza e capacità. 
     Altrettanto, fra l’altro, fornisce servizi alle famiglie per l’accesso a tutte le prestazioni di carattere sociale e socio-assistenziale legate alla situazione economica (ISE, ISEE, ISEU,RED) e per tutelare i diritti di categorie disagiate, portatori di handicap e invalidi civili, offerti, operando nell’ambito degli interventi previsti dai piani sociali e socio sanitari territoriali e proponendosi anche come interlocutore di riferimento per le istituzioni politiche e sociali.